CRONOSCALATA AL DARENGO

Home / Evento / CRONOSCALATA AL DARENGO

CRONOSCALATA AL DARENGO

Mappa non disponibile

Data / Luogo
Date(s) - 11/06/2017
8:00

Luogo
LIVO - LAGO DARENGO


CRONOSCALATA AL LAGO DARENGO

LA GARA

Circa un anno fa, nella primavera del 2016, alcuni membri dell’Atletica Alto Lario amanti della corsa in montagna organizzarono quasi per scherzo un ritrovo tra amici nei presso di Livo (CO) per sfidarsi nella Cronoscalata al Lago Darengo.
Con grande stupore l’evento organizzato raccolse parecchie adesioni e circa una settantina di corridori si sfidarono il 25 Giugno 2016.
Forti dell’esperienza maturata la società ha deciso di riproporre questa competizione organizzando una “camminata non competitiva” al fine di promuovere la corsa in montagna, cosa che fin ora, in Alto Lario, nessuno aveva mai fatto.
Quindi eccoci qui, a poche settimane dalla prima Cronoscalata ufficiale targata Atletica Alto Lario!

IL PERCORSO

Il tracciato dell’anno precedente è stato, per motivi organizzativi, leggermente modificato.
La partenza è prevista a Livo, nella piazza del comune, così facendo gli atleti, la popolazione e i tifosi potranno usufruire dei bar della zona prima del conto alla rovescia.
I primi 2,5 km sono in parte su strada asfaltata e in seguito su strada sterrata.
Questo tratto è caratterizzato da un falso piano, alternato a discese.
Grazie a questa prima componente di gara gli atleti e i camminatori potranno riscaldarsi e distribuirsi lungo il tracciato in base al loro passo.
Al termine della strada sterrata si giunge in località Dangri.

Qui gli atleti dovranno attraversare l’antico ponte a sella d’asino (in foto) e, grazie ad apposite segnalazioni, imboccare la salita verso Baggio.
A questo punto la pendenza inizia a farsi sentire, e per poco più di un km il fiato si farà pesante lungo la mulattiera e i suoi numerosi tornanti.
Al termine di questa prima salita si giungerà in località Baggio (930m slm), dove gli atleti troveranno il primo rifornimento (acqua, frutta, sali).

Passato il primo ristoro si prosegue sul fianco sinistro della montagna, su un sentiero in piano che entra finalmente nel bosco.
Lungo questo tratto è possibile ammirare la fioritura delle ginestre che dipingono di giallo l’intero versante della montagna.

Dopo circa 1,5 km il sentiero attraversa il fiume e prosegue lungo il fondovalle restando sempre sul lato sinistro della vallata fino a Pianezza (1252m slm).
Qui sarà posizionato il secondo e ultimo ristoro (acqua, frutta, sali).
Giunti in questa località si attraversa il fiume e si esce dal bosco ritrovandosi di fronte la salita finale

Qui parte “l’ultima fatica”, una ripida salita su sentiero tecnico di circa 400m di dislivello che porterà gli atleti verso il traguardo presso il bellissimo lago Darengo (1782m slm).

 

COME RAGGIUNGERCI

Per chi non dovesse conoscere queste zone una volta giunti a Gravedona ed Uniti è necessario seguire le indicazione verso Peglio/Livo.
Arrivati presso la zona del polifunzionale di Peglio troverete i nostri volontari ad aiutarvi per il parcheggio e il ritiro pacchi gara.

DOVE PARCHEGGIARE

Gli atleti e i tifosi potranno parcheggiare presso il centro polifunzionale di Peglio, all’inizio del piano di Livo.
Qui sarà possibile inoltre ritirare il pacco gara, cambiarsi (servizi igienici presenti all’interno della struttura) e depositare lo zaino nell’apposita rete per il trasporto in elicottero.

Una volta cambiati gli atleti dovranno percorrere circa 500m di strada (utili per il riscaldamento) attraverso il piano di Livo al termine del quale è situata la partenza della gara.

REGOLAMENTO

La manifestazione si svolgerà domenica 11 giugno 2017.

Il ritrovo è fissato alle 8 presso il centro polifunzionale di Peglio (vedi “come raggiungerci”).

PACCO GARA garantito a 150 iscritti e composto da:

  • Calze compressori Mico;
  • 500g di Miele del lago di Como (Azienda agricola di Fabio Ruga);
  • Sali e integratori;
  • Gadget Mico.

La partenza è fissata per le ore 9:30 presso la piazza di Livo.

La gara ha uno sviluppo di circa 11 km e un dislivello positivo di 1200 metri.

La cronoscalata al Lago Darengo è una camminata non competitiva, ognuno è libero di correre o camminare come preferisce.

In ogni caso è obbligatorio l’uso di scarpe da trail running, o di scarponi.

Tutti i partecipanti devono essere in possesso dei requisiti di idoneità fisico-sanitari (certificato medico per attività agonistica o non agonistica) necessari allo svolgimento delle attività praticata in modo da non mettere a rischio sè stessi o gli altri.

La competizione non ha limiti di tempo, tuttavia è consigliabile a coloro che volessero camminare di munirsi di zaino con cibo e acqua, mentre gli atleti più rapidi potranno lasciare lo zaino alla partenza e ritrovarlo all’arrivo grazie al servizio in elicottero.

All’arrivo al lago Darengo sarà possibile mangiare grazie al buffet compreso nel costo dell’iscrizione presso la Capanna Como.

NON CI SONO LE DOCCE ALL’ARRIVO

Nello zaino è consigliabile mettere:

  • Giacca antivento
  • Vestiti per potersi cambiare
  • Salviettine rinfrescanti
  • Una felpa

Al termine della competizione ognuno è libero di tornare verso Livo.

Ricordiamo che siamo in mezzo alla natura quindi è consigliabile stare molto attenti e soprattutto rispettare l’ambiente evitando di sporcare.

IN CASO DI BRUTTO TEMPO

In caso di forte pioggia o temporali la gara verrà rinviata a data da definirsi in quanto l’elicottero non può volare in caso di scarsa visibilità e la sosta degli atleti presso la capanna Como risulta pericolosa.

 

Start typing and press Enter to search